In Venice Today.com


In Venice Today.com





Mostra Ritratti in miniatura e altre memorie al tempo di Napoleone. La donazione Paola SanCassani al Museo Correr di Venezia

Mostra Ritratti in miniatura e altre memorie al tempo di Napoleone. La donazione Paola SanCassani in corso a Venezia: gli orari, i periodi, il costo dei biglietti e le opere, la sede espositiva.
Mostra Ritratti in miniatura e altre memorie al tempo di Napoleone. La donazione Paola SanCassani Venezia
Ritratti in miniatura e altre memorie al tempo di Napoleone. La donazione Paola SanCassani - Museo Correr, Piazza San Marco, San Marco 52 - Venezia

Mostra in corso dal 12 aprile 2018

Al Museo Correr una nuova donazione consente di esporre in mostra un gruppo di ritratti in miniatura della prima metà dell'Ottocento, soprattutto italiani ma anche di scuola francese e inglese, oltre a cimeli di interesse napoleonico.

Si tratta di una collezione appartenuta alla veronese Paola Sancassani, appassionata di storia e della città di Venezia, che ha raccolto un numero importante di ritratti risalenti all'epoca napoleonica realizzati con la tecnica della miniatura, un'arte molto in voga agli inizi dell'Ottocento.

Il visitatore può così familiarizzare con i volti della corte napoleonica e trovarsi faccia a faccia con lo stesso imperatore di Francia ma anche apprezzare i dettagli dell'abbigliamento, le capigliature e i copricapi di un'epoca che voleva ideologicamente chiudere con il Settecento e la sua antica concezione della società.

Al Museo Correr si potranno dunque scoprire affascinanti miniature-ritratto di Napoleone, dei suoi familiari e generali, oltre che di anonimi contemporanei: tra queste si segnalano, per l’elevata qualità esecutiva, il ritratto del celebre attore di teatro François-Joseph Talma (1763-1826) e quello di Charlotte Stuart duchessa d’Albany (1753-1789).

In mostra vi saranno anche oggetti ricercati come il portaprofumo in oro e smalti appartenuto a Nelson e dato in pegno alla sua innamorata Lady Hamilton, e poi medagli e monete commemorative, dipinti raffiguranti le battaglie più importanti del dominio napoleonico in Europa che portò con sè in tutto il continente gli ideali della Rivoluzione Francese e che, anche se obliterato dalla Restaurazione, lasciò nelle menti liberali e in ogni uomo libero di pensare i germi che portarono al fenomeno del Risorgimento e alla conseguente unificazione d'Italia.

La miniatura

Secondo una definizione settecentesca, per miniatura s’intende quel genere di pittura in piccolo dove s’impiegano, soprattutto sull’avorio, colori diluiti nell’acqua di gomma arabica, si punteggiano solamente gli incarnati e si dipingono a guazzo i panneggi e gli sfondi. In particolare, nel ritratto la restituzione del volto dell’effigiato prendeva spunto dai cammei e dalla medaglistica, ma con finalità diverse: quanto la medaglia serviva con la sua tiratura a celebrare il soggetto, tanto la miniatura per la sua unicità si rivolgeva per lo più alla sfera intima, alla dimensione del ricordo o del pegno affettivo.

Fin dal Cinquecento l’arte del ritratto in miniatura venne esercitata da artisti insigni, ma ebbe fortuna anche come passatempo per i dilettanti. Se prese grande vigore a partire dalla fine del Seicento fu l’Ottocento a riservare a questo genere una stagione intensa, ma breve. Intensa per qualità e quantità, e per le innovazioni tecniche, breve perché offuscata nel 1839 dall’invenzione del dagherrotipo, ovvero della fotografia, che ne segnerà prima il declino e poi la fine.

Orari: dal 26 marzo al 31 ottobre dalle 10.00 alle 19.00. Dal 2 novembre al 25 marzo dalle 10.00 alle 17.00. Natale e 1° gennaio dalle 11.00 alle 19.00. La biglietteria chiude un'ora prima.
Biglietti: intero € 20, ridotto € 13, ridotto speciale € 5, ridotto scuole € 4. Sono previste gratuità per residenti nel Comune di Venezia; bambini da 0 a 5 anni; portatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate della Provincia di Venezia; interpreti turistici che accompagnino gruppi; docenti accompagnatori di gruppi scolastici fino ad un massimo di 2 per gruppo; accompagnatori (max. 1) di gruppi di adulti; partner ordinari MUVE; membri ICOM; possessori di The Cultivist card (più tre accompagnatori).
Informazioni e prenotazioni: dall’Italia 848082000; dall'estero +39 041.2405211
Sito web: Museo Correr

In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati