Booking.com

Maurizio Pellegrin. Me stesso e io al Museo Ca' Pesaro di Venezia

La mostra Maurizio Pellegrin. Me stesso e io in corso al Museo Ca' Pesaro di Venezia: gli orari, i periodi, il costo dei biglietti e le opere, la sede espositiva.

Acquisto Biglietto Vaporetto Actv Venezia Biglietto Vaporetto Actv - Vieni a Venezia? Prenota in anticipo e salta la coda!

Compra Biglietti Vaporetto Actv Venezia

Tariffe: 1 singolo � 11; 24 ore � 29; 2 giorni � 40; 3 giorni � 50; 7 giorni � 70.

Maurizio Pellegrin. Me stesso e io / From Italy to America and Back Venezia
Maurizio Pellegrin. Me stesso e io - Museo Ca' Pesaro, Santa Croce 2076 - Venezia

(Foto: Locandina della mostra)

Mostra in corso dal24 novembre 2023 al 1° aprile 2024

Al Museo Ca' Pesaro di Venezia apre la mostra Maurizio Pellegrin. Me stesso e io: un dialogo ideale con la grande mostra Il ritratto veneziano dell’Ottocento, adiacente al secondo piano del museo.

Acquisto biglietti Museo Ca' Pesaro - Venezia

Comunicato stampa della Maurizio Pellegrin. Me stesso e io

Un artista che attraverso ensemble di oggetti dismessi porta in scena �ci� che � stato�; un passato non inteso come un reliquiario ma memoria carica di nuova energia, ritratti legati alla ricerca e alla costruzione dell'identit� individuale a partire da una collettivit� generatrice.

� questo Maurizio Pellegrin, artista veneziano residente a New York, che con la personale MAURIZIO PELLEGRIN. Me stesso e io nelle sale Dom P�rignon di Ca� Pesaro propone un dialogo ideale con la grande mostra Il ritratto veneziano dell�Ottocento, adiacente al secondo piano del museo.

Il ritratto contemporaneo si confronta cos� con il ritratto classico, ottocentesco, partendo dalla prima sala con una serie di autoritratti dell�artista alternati a rappresentazioni della citt� d�origine, memorie di disegni e appunti del passato, 104 Eyes and 1 Black Dot, 2011 e Drawings, 1984 - 2002, proseguendo nella seconda sala con due opere monumentali: The Others, ritratti del Settecento e Ottocento, progetto site-specific realizzato appositamente per interpretare la mostra inaugurata a Ca� Pesaro lo scorso 21 ottobre; e Memories (The Corsets), reperti di umanit� in cui il ritratto emerge come assenza e la biancheria intima appesa di donne del passato � messa a confronto con i preziosi indumenti raffigurati nella mostra dell�Ottocento.

Pellegrin si pone come connettore tra una visione contemporanea del ritratto, dunque documentazione di un hic et nunc realmente accaduto, legato alla realt�, e un�interpretazione ottocentesca per la quale, il ritratto, � da intendersi come celebrazione e consacrazione all�eternit�; il processo che conduce alla costruzione della propria identit� non raccoglie dunque volti dei suoi contemporanei ma individui appartenenti al XVIII e XIX secolo.

Venezia fa da cornice e lega ancora una volta le due mostre, citt� di partenza di Maurizio Pellegrin e destinazione di Nino Barbantini, primo direttore di Ca� Pesaro e curatore dell'esposizione storica di riferimento per Il ritratto veneziano dell�Ottocento del 1923, che arrivato da Ferrara, scelse la citt� lagunare come sua dimora.

La mostra, curata da Elisabetta Barisoni Responsabile di Ca� Pesaro, nasce da una collaborazione di Fondazione Musei Civici di Venezia con Marignana Arte e Galleria Michela Rizzo, con il sostegno di Banca PreAlpi.

Cenni biografici

Maurizio Pellegrin � nato a Venezia nel 1956. Vive tra New York e la citt� lagunare. Si � laureato in Storia dell�Arte all�Universit� Ca� Foscari di Venezia. Contemporaneamente si � dedicato allo studio dell�Arte presso l�Accademia di Belle Arti, dove ha conseguito un Master in Fine Arts equivalente allo Studio d�Arte. Ha studiato Sociologia alla New School University e Filosofia Orientale alla New York University di New York.

Negli anni �90 Pellegrin ha iniziato la sua carriera accademica. � stato direttore del Venice Program Master of Art della New York University, dove ha anche insegnato per quasi due decenni. In quegli anni � entrato a far parte del Teachers College della Columbia University dove, oltre all�insegnamento, gli � stata offerta la posizione di curatore senior della galleria. Ha insegnato anche nel Dipartimento di Architettura della Rhode Island School of Design.

Successivamente, nel 2011, � stato nominato direttore della scuola presso il National Academy Museum and School di New York, di cui � poi diventato preside e di cui nel 2014-2015 � stato anche direttore creativo. Sempre nel 2017 ha fondato la New York School of the Arts di cui � attualmente il direttore esecutivo.

Il lavoro di Pellegrin � stato oggetto di oltre 150 mostre personali e centinaia di mostre collettive in gallerie e musei internazionali (tra i tanti: Museum of Modern Art, New York, San Diego Museum of Contemporary Art, Corcoran Gallery of Art, Washington DC, Cleveland Museum of Contemporary Art, Fort Wayne Museum of Art, Akron Art Museum, Aldrich Contemporary Art Museum, Scottsdale Museum of Contemporary Art, Galleria Internazionale d�Arte Ca� Pesaro, Venezia).

Le sue opere sono presenti in importanti collezioni private e pubbliche di tutto il mondo ed esiste una vasta letteratura sul suo lavoro, in quanto autore e protagonista di pi� di 40 monografie. Inoltre, il suo lavoro � stato pubblicato in pi� di 500 articoli e saggi. Negli ultimi anni, anche grazie alla sinergia con le gallerie Marignana Arte e Michela Rizzo, la citt� di Venezia ha celebrato l�artista esponendo il suo lavoro in molteplici istituzioni, fino all�odierna mostra ospitata nelle Sale Dom P�rignon a Ca� Pesaro.

Informazioni utili per la visita

Orari: dalle 10.00 alle 17.00. La biglietteria chiude 60 minuti prima. Chiuso il lunedì.
Biglietti: intero € 11, ridotto € 8,50.
Informazioni e prenotazioni: dall’Italia 848082000; dall'estero +39 04142730892
Sito web: Museo Ca' Pesaro



Contatti - Progetto In Italy Today - Politica sulla riservatezza - Cookie Policy

In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati