In Venice Today.com


In Venice Today.com





Padiglione Iraniano, Iran alla 58° Biennale di Venezia

Il Padiglione Iraniano. Iran della Biennale d'Arte di Venezia: gli artisti del padiglione, le opere, gli orari, i periodi, il costo dei biglietti e la sede espositiva.

Padiglione Iraniano, Iran Biennale d'Arte 2019 a Venezia
Padiglione dell'Iran della 58° Biennale d'Arte - Fondaco Marcello, San Marco 3415 - Venezia

Mostra in corso dal 11 maggio al 24 novembre 2019

La 58° Biennale d'Arte aprirà al pubblico l'11 maggio 2019. Ma a partire da pochi giorni prima dell'apertura vi saranno le varie vernici ed eventi collaterali che sempre animano improvvisamente la vita artistica veneziana. Il titolo dell'edizione 58 della Biennale d'Arte è May You Live In Interesting Times ossia "Possa tu vivere tempi interessanti".

Gli artisti invitati a esporre alla 58° Biennale d'Arte di venezia sono 79, con una prevalenza femminile. Tra loro i 2 italiani Ludovica Carbotta e Lara Favaretto. La prima realizzerà un'opera site specific a Forte Marghera, all'interno dell'edificio noto come Polveriera austriaca.

Vai alla pagina della 58° Biennale d'Arte di Venezia

Vai alla pagina degli Artisti della 58° Biennale d'Arte di Venezia

Padiglione dell'Iran della 58° Biennale D'Arte di Venezia

Il Titolo della mostra al Padiglione Iran sarà Of being and singing.

Artisti: Reza Lavassani, Samira Alikhanzadeh, Ali Meer Azimi.
Curatore: Ali Bakhtiari
Commissario: Hadi Mozafari, General Manager of Visual Arts Administration of Islamic Republic of Iran.
Sede: Fondaco Marcello, San Marco 3415 - Venezia

Il titolo della mostra al Padiglione Iraniano alla 58° Biennale di Venezia è prestato da un poema del poeta contemporaneo di Mohammadreza Shafiei Kadkani.

Il commissario Hadi Mozafari ha dichiarato che leopere dei tre artisti in mostra sono molto più vicine al mondo dell'arte contemporanea e che aiuteranno a rappresentare l'arte iraniana di pregare la gloria "di "essere e cantare", le identità e le memorie e anche la realtà e i sogni attraverso le loro opere. Ha aggiunto inoltre che i tre artisti daranno conto dello stato dell'arte contemporanea in Iran, mostrando qualcosa di differente rispetto a quanto sia stato percepito negli ultimi anni al di fuori del Paese.

Lavasani proporrà un ciclo di opere dal titolo Life; mentre Alikhanzadeh presenterà una collezione di stampe digitali originate da una serie di vecchie foto di famiglia. Per ultimo Meer Azimi porterà al Padiglione dell'Iran un ciclo di opere sul tema della percezione onirica.

Orari: Giardini dalle 10.00 alle 18.00. Arsenale dalle 10.00 alle 18.00 (dalle 10.00 alle 20.00 il venerdì e il sabato fino al 30 settembre). Chiuso il lunedì (escluso 13 maggio, 2 settembre, 18 novembre).
Biglietti: si invita a visitare il sito ufficiale. In rete € 21,50 fino al 31 marzo 2019.
Telefono: +39.041.5218711; fax +39.041.5218704
E-mail: aav@labiennale.org
Sito web: Biennale di Venezia

In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati