In Venice Today.com


In Venice Today.com





Padiglione Armeno, Armenia alla 58° Biennale di Venezia

Il Padiglione Armeno, Argmenia alla Biennale d'Arte di Venezia: gli artisti del padiglione, le opere, gli orari, i periodi, il costo dei biglietti e la sede espositiva.

Padiglione Armenia Biennale d'Arte 2019 a Venezia
Padiglione dell'Armenia della 58° Biennale d'Arte - Palazzo Zenobio, Collegio Armeno Moorat-Raphael, Dorsoduro 2596 - Venezia

Mostra in corso dal 11 maggio al 24 novembre 2019

La 58° Biennale d'Arte aprirà al pubblico l'11 maggio 2019. Ma a partire da pochi giorni prima dell'apertura vi saranno le varie vernici ed eventi collaterali che sempre animano improvvisamente la vita artistica veneziana. Il titolo dell'edizione 58 della Biennale d'Arte è May You Live In Interesting Times ossia "Possa tu vivere tempi interessanti".

Gli artisti invitati a esporre alla 58° Biennale d'Arte di venezia sono 79, con una prevalenza femminile. Tra loro i 2 italiani Ludovica Carbotta e Lara Favaretto. La prima realizzerà un'opera site specific a Forte Marghera, all'interno dell'edificio noto come Polveriera austriaca.

Vai alla pagina della 58° Biennale d'Arte di Venezia

Padiglione dell'Armenia della 58° Biennale D'Arte di Venezia

Il Titolo della mostra al Padiglione Armeno sarà Revolutionary Sensorium.

Artisti:
 "Artlab Yerevan" Artistic Group (Gagik Charchyan, Hovhannes Margaryan, Arthur Petrosyan, Vardan Jaloyan) e Narine Arakelian.
Curatore:
 Susanna Gyulamiryan
Commissario: Nazenie Garibian, Deputy Minister
Sede: Palazzo Zenobio – Collegio Armeno Moorat-Raphael, Dorsoduro 2596

Il gruppo artistico Artlab Yerevan insieme a Narine Arakelian presentano alla Biennale d'Arte 2019 Revolutionary Sensorium; la mostra, già protagonista di una mostra shock di grande successo in patria, ora arriva a Venezia.

Questa mostra, seguendo un concetto collettivo, mira a ricostruire gli eventi rivoluzionari nell'immaginazione degli spettatori; presentare le emozioni che creano la rivoluzione e che la rivoluzione ha creato, mappare i luoghi in cui i corpi rivoluzionari hanno tracciato il loro profilo politico.

Orari: Giardini dalle 10.00 alle 18.00. Arsenale dalle 10.00 alle 18.00 (dalle 10.00 alle 20.00 il venerdì e il sabato fino al 30 settembre). Chiuso il lunedì (escluso 13 maggio, 2 settembre, 18 novembre).
Biglietti: si invita a visitare il sito ufficiale. In rete € 21,50 fino al 31 marzo 2019.
Telefono: +39.041.5218711; fax +39.041.5218704
E-mail: aav@labiennale.org
Sito web: Biennale di Venezia

In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati