In Venice Today.com


In Venice Today.com





Booking.com

Fondazione e Museo Bevilacqua La Masa a Venezia

La Fondazione e Museo Bevilacqua La Masa a Venezia: la storia, gli orari, i contatti, il costo e l'acquisto dei biglietti e le informazioni utili per la visita.

Fondazione Bevilacqua La Masa a Venezia Fondazione Bevilacqua La Masa - Fondamenta di Rio San Barnaba, Dorsoduro 2826 - Venezia

La Fondazione Bevilacqua La Masa promuove l'arte contemporanea a Venezia dalla data della sua apertura, il 5 dicembre 1899.

La Bevilacqua La Masa opera attualmente in due sedi principali in città che sono anche imprtanti centri espositivi: la Galleria di Piazza San Marco e Palazzetto Tito a San Barnaba che è anche il centro operativo.

Le due sedi, e in special modo la sede di Piazza San Marco, sono protagoniste della vita culturale della città proponendo, insieme agli altri Musei Civici di Venezia, un calendario di mostre d'arte contemporanea di artisti italiani e mondiali.
Tra gli artisti internazionali che hanno esposto a Venezia si ricordano Richard Hamilton, Kim Sooja, Yoko Ono, William Kentridge, Karen Kilimnik, Sebastiao Salgado, Marlene Dumas, Alex Katz, Thomas Ruff, Philip Lorca di Corcia, Hiroshi Sugimoto, Lucy Orta, Axel Hutte, Peter Doig, Lucy McKenzie, Enzo Fiore.

Il 1999 è stato l'anno del centenario della Bevilacqua la Masa, la Fondazione sorta per volontà della duchessa Felicita che alla fine dell'Ottocento destinò i suoi averi al Comune di Venezia a patto che si sostenessero i giovani artisti del Triveneto. Sede destinata agli artisti fu Palazzo Ca' Pesaro sul Canal Grande.

Oggigiorno la tradizione continua e la Fondazione Bevilacqua La Masa è l'unica istituzione pubblica italiana che offre 12 atelier per un anno a 12 artisti, che si siano distinti nel campo delle arti visive (pittura, performance, videoarte, arte relazionale, installazioni, fotografia). Gli atelier si trovano nelle sedi di Palazzo Carminati a San Stae e nel complesso dei Santi Cosma e Damiano nell'Isola della Giudecca.

Storia

A segnare la storia della Bevilacqua la Masa è dunque il 1899, anno in cui la duchessa rese autonoma la Fondazione attraverso la donazione di tutti i suoi averi, inclusi beni immobili tra i quali il maestoso Palazzo Ca' Pesaro sul Canal Grande, con chiare istruzioni testamentarie sulla loro futura gestione.
E cioè aiutare e sostenere i "giovani artisti ai quali è spesso interdetto l'ingresso nelle grandi mostre". Così Ca' Pesaro si trasformò in un enorme atelier di artisti bisognosi di uno spazio per lavorare ed esporre; tra questi si ricordano Boccioni, Casorati, Semeghini, Gino Rossi e Arturo Martini.

Gli stabili erano divisi tra spazi espositivi per giovani artisti e alloggi per gli stessi che ancora sconosciuti trovavano un "rifugio" dove vivere e lavorare negli appartamenti di Palazzo Pesaro. Una tradizione che continua fino ad oggi, segnalando le figure artistiche più significative ed emergenti. Successivamente la Fondazioen Bevilacqua La Masa si spostò dapprima al Lido e in seguito in Piazza San Marco dove ha tutt'ora la sua principale sede espositiva. 

L'avveniristico interesse della Fondazione per la fotografia, il design e la grafica, testimoniano la sottile intelligenza e l'intuizione critica della duchessa, che creò così un momento espositivo informale, alternativo al più complesso sistema della Biennale.

Attualmente la Fondazione Bevilacqua La Masa opera in due sedi che sono entrambe dei centri espositivi: la Galleria di Piazza San Marco e Palazzetto Tito a San Barnaba che è anche il centro operativo.

Come raggiungere la Fondazione Bevilacqua La Masa

Sede di San Marco: in vaporetto prendere la linea 1 o 2 con fermata San Marco.
La Fondazione si trova all'entrata di Piazza San Marco di fronte all'entrata del Museo Corrres.

Sede di Palazzetto Tito: in vaporetto prendere la linea 1 con fermata Ca' Rezzonico. Camminare in direzione Campo San Barnaba per 200 metri e spostarsi in diagonale verso i canale dove inizia la fondamenta di Rio San Barnaba. Palazzetto Tito si trova lungo la riva segnalato da un gonfalone fucsia.

Orari: variabili a seconda dell'evento.
Biglietti: variabili a seconda dell'evento.
Telefono: +39.041.5207797
E-mail: bevilacqualamasa@comune.venezia.it
Sito Web: Fondazione Bevilacqua La Masa



In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati